Storia

ALESSI DOMENICO SPA - Genio e sogno. Domenico, il fondatore.

Genio e sogno. Domenico, il fondatore.

Un racconto che comincia già sfavillante. Una passione dalle radici profonde. In una terra che luccica di storia, arte, capacità d'immaginare e predisposizione per l'avventura, d'esplorazione, di commercio o d'industria, Domenico Alessi fonda la sua bottega orafa. Crede nelle sue mani e sogna in grande. Oltre ogni difficoltà e superando tutte le condizioni avverse: la difficile condizione del Paese nel Dopoguerra, la scarsità dei trasporti e delle materie prime, la logistica precaria. Se il sogno e splendente, in fondo, il mattino al risveglio sarà luminoso.

1946
ALESSI DOMENICO SPA - Da bottega a industria. Giovanni, l'erede.

Da bottega a industria. Giovanni, l'erede.

Domenico è scomparso prematuramente, ma ha saputo trasferire i suoi valori, la sua dedizione a una visione, nel figlio Giovanni. Una scelta vincente e ricompensata: il laboratorio è già azienda, che occupa molti collaboratori e dialoga con i mercati internazionali. Apre il nuovo stabilimento, scrigno della miglior tecnologia di settore dell'epoca, pronta a soddisfare un già ricco patrimonio di clienti. La fabbrica è il sigillo di questo tesoro acquisito e il nastro di partenza per nuove mete.

1969
ALESSI DOMENICO SPA - 1980-1990: un decennio d'oro. La famiglia fa gruppo.

1980-1990: un decennio d'oro. La famiglia fa gruppo.

Nuove sfide, nuovi competitor, la richiesta diviene sempre più vasta ed esigente, da tutto il mondo, e insieme si moltiplicano interessi e orizzonti dell'azienda.
Per Giovanni è tempo di lasciarsi coadiuvare, al timone, dalla moglie, Bruna e dai figli. Patrizia, Nico, Paolo, Roberto e Mauro.
Ciascuno preparato, ciascuno cresciuto, ciascuno pronto a prendere il suo posto in plancia di comando. Una decade magica, in cui la coesione di una grande famiglia, l'entusiasmo di imprenditori e collaboratori per un comune progetto industriale mettono le ali.

1980
ALESSI DOMENICO SPA - Making it big. La 'fabbrica' Alessi ormai è cresciuta.

Making it big. La 'fabbrica' Alessi ormai è cresciuta.

Il successo globale non rallenta mai chi ha l'impresa nel sangue. E non fornisce la scusa per sedersi sugli allori. All'inizio degli anni Novanta, al vertice della crescita, è il momento di rinnovare, ancora una volta, dotazioni e sede operativa. La tecnologia si è evoluta e occorre stare al passo. Ne va del posizionamento e della credibilità internazionale del marchio, ormai solidi e rinomati. Ecco il nuovo stabilimento, diecimila metri quadri per un concentrato delle più avanzate risorse e soluzioni a disposizione del settore orafo. Il sogno di Giovanni è diventato una magnifica realtà.

1991
ALESSI DOMENICO SPA - 2000–2016: XXI secolo, aria nuova. Gioielli di quarta generazione.

2000–2016: XXI secolo, aria nuova. Gioielli di quarta generazione.

Inizia un secolo che corre veloce. Per tenere il passo di tecnologie, mercati, comunicazione che si evolvono e cambiano a ritmi vertiginosi rispetto al passato, forze nuove giungono a coadiuvare la direzione dell'azienda: la famiglia è grande. È il momento di Filippo e Giovanni Alessi, gavetta cospicua alle spalle, dentro e fuori l'azienda, fin dai reparti produttivi, e idee chiare davanti. Riorganizzazione, attenzione ancor maggiore alla qualità di vita e lavoro dei collaboratori e alle tematiche green, ricerca di prodotto in termini di design e costi. È una storia pronta a nuovi, preziosi capitoli.
È il futuro di Alessi Domenico Spa.

2000